LA RASSEGNA STRONZA #2


Eccole le stronze della settimana. E questa volta partiamo dal fondo, o forse è meglio dire bottom.
10 – Tua madre con i soldi del ‘BeLieF’ ti ha iscritto alla Strasberg e tu la ripaghi diventando attore di filmetti hard per soli uomini. Stronzettina ingrata.
09 – Il presidente è l’unico che si riconferma in topten. Stronza per le allodele ai festini dell’altro presidente. La tragedia di un campista ridicolo continua.
08 – Tua sorella – per le solite futili questioni di ballo – ha fatto causa all’azienda del figlio del tuo padrone, e allora tu, con l’intenzione di riguadagnare punti, dai della comunista a ‘La Signora che Odia Le Ortensie’ la quale ha detto che lui – il tuo padrone – non è adatto a governare l’Italia.
07 – Ti sei autonominata ‘Barbie fèscionblogger’ e le giornaliste – o pseudo – di moda ti detestano. Per favore, dimmi che in privato ti piace chiamarle ‘Tanya1’, ‘Tanya2’, ‘Tanya3’; e così via.
06 – C’era una volta… ‘Who Do You Think You Are’! Ora sforni pargoli e seconde linee.
05 – A New York si parlava solo di te; e per la tua ex rivale – l’americana – qualche flash, ché era in prima fila accanto a Nicki Minaj.
04 – Gli indiekazzo fanno faccette di disappunto rivolte alla tua faccetta rifatta. Ma tu sei il fenomeno indie del momento. E il tuo ep – esce il mese prossimo – è il più atteso.
03 – Vabbò, non lo so proprio se sei una santa. Di sicuro sei una stronza che promette duetti saffici e poi dice no; rinunciando a Sanremo. Applausi?
02 – << Siamo qui per trovare cantanti, non la tua ex che non ti vuole più! >>. La nostra nuova giudice preferita.
01 – Quelli del tiggì hanno detto che avete cantato per risollevare le sorti della stronza al quarto posto, ma non riesco a esimermi dal pensare che i primi ad avere bisogno, siete voi. Due stronze e un’anima.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.