OH MY BRANDON

No niente, lo so che non si fa. Però non riesco a piantarla di identificare Jason Priestly con il Brandon Walsh di ‘Beverly Hills’.
Probabilmente è anche colpa di quella cofana demodè caratterizzata da banana à la teddyboy che sfoggia ininterrottamente dagli anni ’90.
Questo per dire che sono in piena modalità pentimento causa interruzione – non riesco nemmeno a ricordare quando, ché magari potrei giustificarmi dicendo che quello era un periodo denso di cose tanto wow e mi era impossibile stare dietro a tutto – volontaria delle registrazioni di ‘Call me Fitz’ sul MySky.
<iframe width=’500′ height=’340′ src=’http://www.youtube.com/embed/DiYYqODwC_M’ frameborder=’0′ allowfullscreen></iframe>

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.