MR. WOLK


Come sempre alla ricerca di volti emergenti.
E se solo fossi ancora nell’età dei capelli con doppio taglio, i jeans – di seconda mano–  sdruciti sul ginocchio, le DocMarten’s da alternare alle Nike con baffo celeste, lo zainetto Invicta a righe, la camicia color verdeacqua – con tubolare in tinta – presa da Benetton e le muffole, impossibile dimenticare le muffole chè me le aveva regalate – identiche alle sue – la mia morosetta.

Vabbè erano anni così.
Comunque.
Dicevo.
Se solo fossi ancora in quell’età, nella mia cameretta appenderei il poster di questo James Wolk, attore mooolto – per quanto – uomo medio americano il quale rischia di passare inosservato ai più; chè sarebbe il protagonista di ‘Lone Star’, serie televisiva promettente chiusa, causa poca audience, dopo due episodi.

In attesa di un suo nuovo impiego, preferirei come:
– anestesista intraprendente in ‘Grey’s Anatomy’
– vicino di casa intraprendente in ‘Desperate Housewives’
– amante intraprendente di più membri della famiglia Walker in ‘Brothers&Sisters’
– passante intraprendente in ‘Modern Family’,
ho pensato che sarebbe stata cosa buona e giusta dedicargli un post.
Ecco.

Fatto.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.