TRUFFALDINO DI UN NIGRO!

Forse un giorno buona parte di quelli che fanno cinema italiano la smetteranno di proporci Opere interpretate da gente incapace di minimi sforzi per essere compresa. Manco avessero Andrew Howe (versione testimonial di prodotto dolciario) come actingcoach o sostituto di una costipata Fioretta Mari.

Alcuni amici cinéphiles ritengono che il tutto sia dovuto al radicato sacramento del neorealismo, io ho cominciato a detestare dopo i faticosissimi tentativi di percepire ciò che recitava Silvio Muccino in ‘Come Te Nessuno Mai’.

Questo per dire che ieri sera ho finalmente visto, grazie a SkyCinemaMania, ‘Un Gioco Da Ragazze’ di Matteo Rovere. Un bel film, davvero, però alcuni dialoghi mi sono totalmente sfuggiti. Vabbè attrici esordienti, ma non se ne può davvero più.

In compenso sempre bravo il Filippo Nigro, d’altronde è da un tot al primo posto – non me ne voglia Daniele Pecci – nella da me creata categoria ‘MigliorAttoreEteroNelRuoloDiUnGayInUnaPellicolaDiOzpetek’.

 Innumerevoli le volte in cui, vedendolo a petto nudo, mi è dispiaciuto che uno come lui (rasato, barba incolta, occhio chiaro) non fosse portatore sano di VHfactor.

E poi oggi, cercando una foto da inserire qui, ho trovato questa che risale al 1994.

Evitando di aprire una discussione sui capelli… Truffaldino di un Nigro!

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.