PAZZO DI QUESTI PEZZI

Piacevoli coincidenze.

Nello stesso giorno e tramite due individui diversi (estranei tra loro) sono venuto a conoscenza di queste recenti reinterpretazioni di ‘Upside Down’ di Diana Ross.

Roba alternativo/cool/catwalk, dunque interessante.

Downside Up_Ritornello campionato al contrario su di una base afro-carioca-funk.

Pseudo Wind_Accenni di chitarra elettrica su di una base disco-funk. A cantare è un uomo, ma ‘Boy You Turn Me’ rimane invariato.

 

Si ascoltano in playlist.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.