x FACTOR 3 – 6a PUNTATA

Prima di tutto la classifica.

1 Yavanna

2 Francesca

3 Damiano

4 Marco

5 Chiara

6 Cristiana

7 Sofia

8 Silver

9 Luana Biz

 

Insomma le mie due esibizioni preferite si sono giocate il secondo (le eliminazioni sono state due) ultimo scontro.

Prima di loro erano già usciti – ‘Due Destini’ viene bene solo ai Tiromancino – i Luana Biz, giusto così. E poi erano contro Damiano il quale mi è piaciuto molto – quando canta in inglese penso immediatamente a Leonard Cohen e Nick Cave – in ‘Baby Can I Hold You’, un po’ meno nella sfida finale.

In quanto ammiratore di Grace Jones, speravo – e un po’ dubitavo – in una buona esibizione delle Yavanna. Sono state bravissime.

Sono sempre stato un sostenitore di Francesca, l’unica dotata di padronanza completa – cioè da popstar – del palco. Purtroppo è stata eliminata. A quanto pare il pubblico italiano taluni pregi li riconosce soltanto quando appartengono alle cantanti straniere.

Credo che Sofia sia stata molto aiutata dalla popolarità di ‘Mezzogiorno’; e di Jovanotti.

Marco (la tonalità bassa non gli appartiene) e Chiara (ci voleva il Becucci) troppo artisticamente acerbi per ‘Ashes To Ashes’ e ‘Shine On You Crazy Diamond/Gig In The Sky’. Comunque bravi.

Uscita Francesca, ora la voce più bella è quella di Cristiana la quale ahimè non è stata in grado – spero per emotività – di gestire un pezzo abbastanza abbordabile come ‘La Musica E’ Finita’. 

Per Silver una canzone – ‘Non abbiamo bisogno di parole’ – alla quale sono molto legato, ma veramente semplice. Caruccio, niente di più.

 

Alla settima. A Whitney!

Non vedo l’ora.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.