SCAMBI(STI) INTERROTTI

Credo di avere già accennato a ‘Swingtown’,  la serie tv sulla provincia americana ai tempi (middle seventies?) della libertà sessuale e di coppia. Ecco, ieri – non essendo munito di digitale terrestre mi sono perso la messa in onda su Rai4 ed essendo distratto/stordito non mi ero reso conto la stessero trasmettendo su ‘Lei’, canale (non di primissima rilevanza) del bouquet Sky – ho visto finalmente un episodio, per l’esattezza il sesto.

Peccato sia già stata interrotta; la solita questione degli ascolti deludenti. Eppure niente male, davvero. Buona sceneggiatura e fedele rivisitazione dello stile (scenografia, design, moda) e delle musiche del periodo.

A tratti torna in mente il bellissimo ‘Tempesta Di Ghiaccio’ di Ang Lee.

 

E’ uscito il nuovo degli Zero7, molto meno raffinato in quanto più contaminato (‘Mr McGee’ potrebbe benissimo essere traccia di un album di Britney) rispetto ai precedenti.

In playlist ho aggiunto e si ascolta ‘Swing’. 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.