SETTIMANA DELLA MODA: LA PROVA COSTUME

Per carità nulla da eccepire riguardo la bellezza del famoso Jesus, però in passerella non ci siamo proprio. A vederlo camminare sembrava fosse appena rientrato da una ‘seduta retroattiva’.

In compenso i miei complimenti vanno a Donatella chè, per le uscite in costume da bagno, ha utilizzato il sempre valido Noah Mills e, dopo un tot di stagioni di latitanza, ‘Yes, I (used to) Will’ Chalker.

Graditissimo ritorno.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.