U.A.E. TRA I GIORNI 3 E 4

Ho capito definitivamente che l’ideale è starsene a Abu Dhabi e di tanto in tanto organizzare una gitarella a Dubai.

D’altronde è quello che stiamo facendo. Qui è tutto in un certo qual modo a misura d’uomo e soprattutto Molto più medio oriente. Al punto che mi fermerei almeno per sei mesi. Naturalmente senza alcun dovere lavorativo.

Tra un po’ si esce, così, a casaccio, senza programmi.

Ieri altri acquisti (shirts, tshirts, shorts), un giro al Marina mall (dove alle 5pm fanno piovere, nel senso che sei al chiuso e se non ti ripari rischi di girare per negozi bagnato fradicio) e, come già annunciato, una seduta dal barbiere con conseguente (dicono) ringiovanimento del viso.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.