X FACTOR – 4a puntata

Esibizioni debacle di tutti i miei preferiti, a cominciare dagli Aram Quartet (sottotono). Dante addirittura eliminato (ingiustamente).

 

L’unica che ho apprezzato è stata Silvia, la quale, in bravura e dentatura, a tratti mi ricorda Tosca.

Gran classe, anche se ho il timore di un destino da corista pari a Monica Hill e Irene Guglielmi (di defilippica -o defilippiana?- memoria).

 

La percentuale audience è leggermente cresciuta, Facchinetti sempre bravo malgrado i pregiudizi, l’abito da circense e il capello stopposo. La Ventura incazzata nera in sintonia con l’abbigliamento (finalmente) da prima serata.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.