‘A VOGLIO BENE ASSAJE

A parte il rammarico di non essere riuscito ad acquistare nemmeno un cd di musica neomelodica (vedi video), i giorni appena trascorsi in quel di Napoli (la mia prima volta) sono stati un incanto.

A cominciare dalla temperatura costantemente intorno ai 20 gradi (Capisci? Ero partito da Milano con freddo e pioggia!). E poi il Palazzo Reale, il Maschio Angioino, Castel Dell’Ovo (con panorama annesso), Piazza Plebiscito, San Gregorio Armeno, Spaccanapoli…

E ancora i viaggi con i mezzi, che quasi mi sembrava di essere seduto tra il pubblico tv delle produzioni Fascino, per non parlare di tutte quelle Piccole Tatangelo (che poi è un’acquisita come me) in due sul motorino e senza casco, d’altronde la coda alta ha una sua priorità. 

Ho mangiato ingenti quantità di cibo (consiglio vivamente Nennella, trattoria presso i Quartieri Spagnoli… 10€ a testa), ho bevuto l’aperitivo in un meraviglioso Caffè_Letterario e ho conosciuto di persona un Very_Very_Blogstar (troppo poco tempo passato insieme, ma sento che rimedieremo).

Un’unica perplessità riguardante il traffico, chè riuscire ad attraversare la strada ha un non so che di miracoloso. Al punto che il momento di conversazione simbolo della vacanza è questo:

 

Luogo: Via molto chic in pieno centro.

Io (dopo aver schivato ben tre moto che mi zigzagavano intorno): Amò, perchè questa Via non la fanno diventare zona pedonale?

A: è già ZONA PEDONALE!!!

 

Viva Napoli!

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.