FOLK

Volendo fare il radicalchic (e anche il cafonalsnob) potrei dire di essere in una fase ‘Class & Country‘.

Ma essendo io ragazzo (quarantenne) di periferia (‘Na Paesana, insomma), credo sia più pertinente affermare che in questo periodo… E’ TUTTA UNA SAGRA.

Complici le belle giornate, ho già archiviato quella degli Alpini, sto per buttarmi a capofitto in quella dei Funghi e, tra qualche settimana, sarà la volta di quella delle Castagne.

Polenta, vino rosso, ‘indovina la lunghezza del salame’, salamelle etc.

E poi si balla (walzer, mazurka, polka, chachacha) con mammà, la amiche di mammà e le figlie delle amiche di mammà (chè i mariti sono tutti a casa a vedere le partite).

 

Spero che il moroso sopravviva a tutto questo, nel frattempo scelgo la mise giusta e ripasso l’hullygully.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.