VERGOGNA

 

Sono, da qualche minuto, venuto a conoscenza del caso di Pegah Emambakhsh, la donna iraniana alla quale è stato rifiutato l’asilo politico da parte del Regno Unito.

Sta di fatto che Pegah è lesbica e, una volta rimpatriata in Iran, verrà condannata alla lapidazione. Perchè da quelle parti funziona così.

Inizialmente la deportazione era prevista per la fine del mese, ma ho letto qui che è stata anticipata a ieri sera senza tener conto delle proteste ricevute dai gruppi di attivisti per i diritti umani, uomini di cultura, giornalisti e celebrità.

Davvero il governo britannico è stato capace di una vergogna simile?

Nessun commento, ma divulgazione.

Grazie!

 

Un altro link per saperne di più.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.